Pagamento

Prezzo a partire da:

1000 €

Durata

Durata del viaggio:

8 giorni

Partecipanti

Minimo partecipanti:

6 persone

Prossima partenza

Prossima partenza:

Nesunna programmata

Programma completo

Programma completo:

Scarica



  • Presentazione
  • Itinerario
  • Partenze
  • Tariffe e Condizioni
  • Contatto

Voci di Marrakech

  • Marrakesh, i coloratissimi suk, la magica piazza Djemaa El Fna, fra saltimbanchi, incantatori di serpenti, cantastorie.

  • La catena Atlante, il panoramico passo di Tizi-n-Tickha, superba balconata verso il sud del Marocco e verso Merzuga.

  • Il deserto del l’Erg Chebbi, con bivacco in tenda berbera tra le fantastiche dune di sabbia, dormendo in campo tendato, costeggiando i confini dell’Algeria fino a Rissani, la storica porta del deserto Marocchino per le carovane che arrivavano da Timbuktu. Incontreremo famiglie nomadi Berbere e Tuareg.

  • Le celeberrime valli del Draa, 100 km di oasi, gole ed antiche kasbah berbere (prima fra tutte Auit-Ben-Haddou).

  • Superbi paesaggi al di fuori delle rotte turistiche, in uno dei luoghi d’Africa in cui la cultura berbera è meglio preservata.

Marrakech, il fascino del crogiolo di culture

I° Giorno: Marrakech

Arrivo a Marrakech e check-in in un tipico riad in pieno centro. Tempo libero per la visita della città (guida locale autorizzata in lingua italiana, disponibile, non inclusa). Dopo cena passeggiamo fino alle grande piazza Jemaa el-Fna dove troveremo i caratteristici venditori ambulanti, che garantiscono uno spettacolo continuo. Si incontreranno chiromanti, incantatori di serpenti, gruppetti musicali, portatori d’acqua, tatuatori. Se interessati vi è la possibilità di fare un Hammam nel pomeriggio e/o un massaggio con l’olio di Argan. Cena e pernottamento in Riad. www.samirariads.com (o pari categoria).

II° Giorno: Marrakech / Ait Benhaddou / Ouarzazate
Dopo colazione partenza in minivan verso l’Alto Atlante, attraversando il
passo del Tizi-n-Tichka salendo attraverso una strada che si arrampica dalla pianura fino a 2260 mt sul livello del mare incontrando piccoli villaggi, paesaggi e colori montani che variano in modo molto suggestivo. E’ possibile fare una sosta sul passo per un bicchiere di rinfrescante thè alla menta ed ammirare il paesaggio prima di prendere la strada per la kasbah di Auit Ben Haddou, la più scenografica, patrimonio mondiale UNESCO, scenario di film come Il Gladiatore, Babel, Lawrence d’Arabia, Il Legionario, Il thè nel deserto e molti altri ancora (guida locale autorizzata in lingua italiana, disponibile, non inclusa).. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo la kasbah di Taourirt, presso la cittadina di Ouarzazate per la cena ed il pernottamento in riad www.darchamaa.com/ (o pari categoria).

Rissani, la porta del deserto

III° Giorno: valle del Draa / Rissani / Merzouga

Al mattino sosta per un thè ed una visita ad Agdez da cui arriviamo alla paesaggistica valle del Draa, attraverso una rotta davvero fuori dalle principali vie turistiche. Passiamo per il villaggio di Nkoub ed arriviamo alla stupenda kasbah di Rissani, un tempo capitale economica del Marocco e centro delle carovane in partenza per il deserto del Sahara e la mitica Timbuctù. Arriviamo a Merzouga prima del tramonto. Siamo nel grande Sud del Marocco! Pernottamento in hotel http://www.xaluca.com/en/hotel/tombouctou/ (o pari categoria).

IV° giorno: Merzouga, il grande sud

Colazione e visita al villaggio di Kamlia, famoso per i suoi abitanti provenienti dall’Africa nera e per il festival di musica e danze che vi si svolge ogni anno durante la prima settimana di Agosto. Visiteremo poi il sito dei fossili nel deserto, attraversando il piccolo ed antico villagio di Tissrdmin, prendendo la strada dove passa anche il rally della Parigi Dakar e raggiungiamo il deserto nero di pietre vulcaniche. Thè con una famiglia Tuareg. Se la stagione è giusta si aprirà innanzi a noi il lago Dayet Srji con i fenicotteri rosa. Pranzo presso una famiglia Tuareg per mangiare la pizza berbera alle 44 spezie, dove conosceremo tradizioni, usi, costumi e ci verranno mostrati gli oggetti che qui arrivano con le carovane. Passeggiata per le Kasbah di questa cittadina e rientro in hotel nel pomeriggio.

Non è finita, anzi si parte! Ci addrentriamo nelle dune del deserto dell’Erg Chebbi per una escursione a dorso di dromedario Questi sono equipaggiati con cibo, coperte e tutto quello che sarà necessario. L’escursione ha inizio dal deserto, che è veramente incredibile. Il cammelliere ci accompagnerà fino ad una piccola oasi nel mezzo delle dune in tempo per vedere il tramonto mentre ci preparerà una cena tipica. Trascorreremo un’indimenticabile serata al ritmo dei tamburi e delle canzoni berbere, Tuareg e delle popolazioni del sud del Marocco. Chi vorrà potrà raggiungere la grande duna di 300 mt. Solo allora si godrà del silenzio del deserto e del cielo interminabile, rotto solo dai bagliori delle stelle cadenti e la via Lattea. Spettacolo unico! Pernottamento in campo tendato berbero. Dotazioni di acqua per ogni persona. Tenda nomade equipaggiata con materassi, lenzuola e coperte.
Ogni giorno è previsto un cammino da 90 minuti a 2 ore a dorso di dromedario o a piedi.

V° Giorno: attraversiamo il deserto Erg Chebbi con i dromedari

Dopo la colazione, Ci addrentriamo nelle dune del deserto dell’Erg Chebbi per una escursione a dorso di dromedario verso il confine con l’Algeria, che dista circa solo 50 Km da Merzouga. Ci vorranno circa 2 ore per raggiungere l’oasi successiva. I dromedari sono equipaggiati con cibo, coperte e tutto quello che sarà necessario. L’escursione ha inizio dal deserto, che è veramente incredibile. Il cammelliere ci accompagnerà fino ad una piccola oasi nel mezzo delle dune in tempo per vedere il tramonto mentre ci preparerà una cena tipica. Trascorreremo un’indimenticabile serata al ritmo dei tamburi e delle canzoni berbere, Tuareg e delle popolazioni del sud del Marocco. Chi vorrà potrà raggiungere la grande duna di 300 mt. Solo allora si godrà del silenzio del deserto e del cielo interminabile, rotto solo dai bagliori delle stelle cadenti e la via Lattea. Spettacolo unico! Pernottamento in campo tendato berbero. Dotazioni di acqua per ogni persona. Tenda nomade equipaggiata con materassi, lenzuola e coperte. Ogni giorno è previsto un cammino da 90 minuti a 2 ore a dorso di dromedario o a piedi.

La valle delle rose e delle kasbah, verso Marrakech

VI° Giorno: Gole del Todra / Boulmane Dades

Il giorno seguente il cammelliere vi sveglierà in tempo per ammirare l’alba e i diversi colori delle dune rispetto a quelli del tramonto, prima di rientrare al campo base, sempre a dorso di dromedario, per una doccia rilassante ed una ricca colazione. Riprendiamo il minivan verso Erfoud e Rissani, quindi voltando verso il villaggio di Tineghir ci addentraiamo nelle maestose Gole del Todra, tra le più scenografiche del Marocco meridionale, dove è stato girato il film Lawrence d’Arabia. Quisi farà sosta per il pranzo libero prima di arrivare a Boumalne Dadès, ove inizia l’omonima valle lunga 25 km che arriva fino alle Gole del Dades; passeggiata in mezzo alla rigogliosa e verdeggiante vegetazione in contrasto con la roccia rossa circostante, dove le costruzioni in pisé assumono lo stesso colore delle rocce. Lungo questa valle è tutto un succedersi di ksour, nel cuore di campi coltivati e frutteti. Trascorreremo la notte in un accogliente albergo, cena e pernotto in hotel www.xaluca.com (o pari categoria).

VII° Via delle rose e delle kasbah / Marrakech

Dopo colazione, attraverso la famosa valle delle rose, si farà una sosta nella città principale di questa valle, El-Kalaa M’Gouna, famosa appunto per la fioritura e lavorazione delle rose, da cui si ottengono prodotti di bellezza ed olii essenizali per la cura del corpo (visita ad una cooperativa femminile). Proseguiamo verso Skoura lungo la via delle kasbah, costruzioni tipiche del sud del Marocco. Sosta per il pranzo nella cittadina di Ouarzazate, la kasbah di Taourirt e gli studi cinematrografici Atlas Studios, teatri fra i più grandi e famosi dove sono stati girati film come il Gladiatore (possibilità di visita ai teatri). Proseguiamo verso l’Alto Atlante ed il passo montano del Tizi-n-Tichka fermandosi per una sosta in un piccolo villaggio di montagna. Si arriverà a Marrakech prima di cena. Pernottamento in riad. www.samirariads.com (o pari categoria).

VIII° Giorno: visita di Marrakech

Dopo la colazione – se gli orari dei voli aerei lo permettono – ci sarà la possibilità di visita della città vecchia (2/3 ore al mattino con guida in lingua Italiana, su richiesta): la grande moschea Koutoubia, il palazzo Bahia, ovvero della ‘’bella’’, soprannome della favorita, ricca dimora del visir Ba Ahmed, costruita intorno al 1880, e da qui al palazzo Dar Si-Said, residenza anch’essa splendida del fratello del visir. Vicino a questi due palazzi si potrà vedere l’esterno della moschea El-Mansour, detta anche moschea della Kasbah, facilmente riconoscibile grazie al suo minareto con arabeschi color turchese. Si prosegue poi con la visita delle tombe saadiane, il cui giardino apparteneva alla moschea El-Mansour, che custodiscono i sepocri dei sovrani e familiari di questa dinastia.
Trasferimento in aereoporto secondo l’orario del volo, assistenza per le formalità d’imbarco, rientro in Italia.

 

Nota: Sia l’itinerario che le strutture proposte sono a titolo indicativo, entrambi gli aspetti potrebbero subire cambiamenti secondo gli orari di arrivo e partenza (programma) e secondo disponibilità (sistemazioni); quest’ultime saranno sostituite con altre di pari categoria.

Nessuna partenza programmata.

Prezzi a persona:

    La quota comprende

    • Responsabile di Viaggio (se indicato nelle condizioni della data di partenza), oppure guida/accompagnatore locale in lingua Italiana
    • Trasferimento ed assistenza (aeroporto / hotel ) in andata e ritorno.
    • Sistemazione in hotel-Riad 4****, mezza pensione.
    • Fuoristrada 4x4 o minivan (aria cond) autista/guida locale
    • Visite ed escursioni indicate come incluse nel programma.
    • Equipaggiamento per bivacco nel deserto (tende berbere, materassi, coperte, lenzuola), dotazioni di acqua.
    • Quota associativa, Fondo di Solidarietà Onlus (5%)
    • Assicurazione di RCT di viaggio (Europe Assistance).

    La quota non comprende

    • Volo dall'Italia
    • Pranzi, bevande, mance, visite guidte non incluse.
    • Quanto non indicato ne 'la quota comprende'.
    • Polizza medico-bagaglio EuropeAssistance e/o annullamento viaggio (su richiesta).

    Contatto - Richiedi una quotazione:

    Compilare il modulo sottostante per richiedere informazioni facendo attenzione a riempire tutti i campi con * correttamente.

    Nome *

    Cognome *

    Email *

    Telefono *

    Città

    Numero adulti *

    Numero bambini *

    Richiesta/Il tuo messaggio

    Informativa privacy

    Acconsento al trattamento dei Dati Personali *

     
    Scarica Il Programma Completo Scarica Il Programma Completo

    Condividi